Ambro e Corva: il 23 settembre la Granfondo dei due Santuari del Fermano

Luca Alò - 04/28/2018

Gran Fondo del Fermano 2017, vittoria di Manuel Fedele

La Granfondo dei due Santuari del Fermano (Ambro e Corva) riparte verso la nuova data del 23 settembre: un appuntamento che porta ancora prestigio alla città di Porto Sant’Elpidio e all’entroterra fermano in una grande vetrina “mare-montagna” dove le biciclette toccheranno i due santuari del territorio portando un messaggio di solidarietà, spiritualità e sport nelle zone colpite dal terremoto di due anni fa.

Giunta alla terza edizione, è una manifestazione di una bellezza unica per il territorio attraversato dai ciclisti, grazie agli sforzi organizzativi della Gio.Ca. Communications in sinergia con il comitato de Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio e l’amministrazione comunale elpidiense.

Il cambiamento di data si è reso necessario per evitare sovrapposizioni con altre gare del Centro Italia (Granfondo Campagnolo Roma e Granfondo Terre di Narnia del 14 ottobre). Anche per questa manifestazione l’iscrizione è gratuita e lo spettacolo non mancherà sui 130 chilometri del tracciato che lo scorso anno ha visto trionfare Manuel Fedele tra gli uomini e Laura Vagheggi tra le donne.

Si parte a Sud di Porto Sant’Elpidio pedalando per 65 chilometri a velocità controllata lungo le sponde del fiume Tenna fino al Santuario della Madonna dell’Ambro (la piccola Lourdes) nel cuore del Parco dei Monti Sibillini.

Dall’Ambro giro di boa e sul medesimo percorso si punta dritto verso il mare ad andatura agonistica per arrivare al centro di Porto Sant’Elpidio sulla “Costa della Corva”, storica salita dove spesso sono transitati i professionisti in alcune edizioni della Tirreno-Adriatico. Al culmine di questa ascesa, lunga 1 chilometro con una pendenza media del 10%, si trova il Santuario Madonna della Corva dove sarà posizionato il traguardo ed allestito tutto il cuore pulsante e logistico della manifestazione per le premiazioni e il pasta party finale.