Lipobreak Race-Porto Sant’Elpidio, questo il nuovo nome della granfondo del 22 aprile

Luca Alò - 23/03/2019

Lipobreak Race Porto Sant'Elpidio 2019

Continua all’insegna delle grandi novità il cammino organizzativo della Gio.Ca. Communication e del Comitato il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio verso la data del 22 aprile, giorno di Pasquetta, quando si alzerà il sipario sulla settima edizione della granfondo.

L’abbinamento al brand Lipobreak è un dettaglio di rilievo grazie all’accordo raggiunto con Stefano Marconi, presidente della Rays spa, titolare di Lipobreak e dell’Ancona calcio.

Lipobreak si occupa della linea di trattamenti in gel e crema dedicata alle esigenze degli sportivi e che nasce dai laboratori di Ricerca & Sviluppo di Rays SpA con l’obiettivo di offrire sul mercato trattamenti con principi attivi, sicuri e testati da utilizzare durante la fase preparatoria, dopo l’attività fisica e durante l’esercizio fisico.

Insieme al brand Lipobreak ad affiancare la granfondo di Porto Sant’Elpidio anche gli storici main sponsor Dima, Hair Service e Giorgio Mare insieme ad altri partner minori che sostengono tutte le manifestazioni che ricadono sotto il noto e conosciuto marchio il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio con il suo presidente Piero De Santis (Ristorante il Gambero) e il vice Gabriele Vesprini (gioielleria Linea Oro).

La granfondo cambia pelle non solo con il nome ma anche con il percorso con chilometraggio (95 km) ridotto senza il tratto a velocità controllata ma più alla portata per i partecipanti anche con poco allenamento nelle proprie gambe con nuovo traguardo sul lungomare sud della città elpidiense (quartiere Faleriense).

Sul web sempre attivo il sito granfondopse.it dove consultare il regolamento e le iscrizioni sono già aperte alla quota di 15 euro fino al 18 aprile (per chi sceglie la partenza alla francese la quota è di 10 euro) collegandosi al link endu.net