Aspettando la Granfondo del 22 marzo con Stefano Garzelli, il Rosa del Giro d’Italia illumina Porto Sant’Elpidio

Luca Alò - 01/02/2020

Torre dell'Orologio di Porto Sant'Elpidio illuminata di rosa per il Giro d'Italia

Si comincia a respirare l’atmosfera del Giro d’Italia e del grande ciclismo a Porto Sant’Elpidio in occasione del countdown ufficiale partito a 100 giorni dalla partenza della Corsa Rosa dall’Ungheria.

Mercoledì 20 maggio, Porto Sant’Elpidio sarà sede di partenza dell’undicesima tappa con arrivo a Rimini e per celebrare nel migliore dei modi la ricorrenza speciale dei 100 giorni è stata illuminata di rosa la Torre dell’Orologio simbolo della città elpidiense ed emblema del logo della città di tappa presentato durante il galà del ciclismo “In fuga verso il 2020”.

Quello tra Porto Sant’Elpidio e le grandi corse del ciclismo internazionale è un legame fortissimo frutto di uno straordinario lavoro in ambito promozionale partito da lontano grazie a Vincenzo Santoni ed anche per merito di un pool di sponsor e di appassionati delle due ruote che sono riusciti a portare nell’arco di 20 anni il Giro d’Italia (1992 vittoria di Mario Cipollini e nel 2012 Rubiano Chavez) e la Tirreno-Adriatico (1990 Eric Vanderaerden, 2013 Peter Sagan, 2014 Mark Cavendish e 2015 ancora Sagan).

Il Giro d’Italia è la vetrina di Porto Sant’Elpidio così come è la Granfondo del prossimo 22 marzo abbinata al nome di Stefano Garzelli che ha raggiunto uno dei momenti più alti della sua lunga carriera professionistica vincendo la Corsa Rosa nel 2000 oltre a conquistare un secondo posto nel 2003 e per altre tre edizioni è entrato nei primi dieci.

Un abbinamento ad hoc tra il campione varesino e la corsa granfondistica come importante traino promozionale che vede coinvolto sinergicamente il comitato di Marche Ciclando e l’amministrazione comunale elpidiense a beneficio del turismo, dell’economia e dello sport tra il mare e le zone interne ai piedi dei Monti Sibillini con i 19 comuni del fermano che accoglieranno il passaggio dei corridori il giorno della granfondo.

Sul web sempre attivo il sito http://granfondopse.it/ dove consultare il regolamento e le iscrizioni che sono già aperte alla quota di 20 euro fino al 29 febbraio, 25 euro fino al 10 marzo e 30 euro fino al 20 marzo.

Iscriviti al link diretto https://www.kronoservice.com/it/schedagara.php?idgara=2715

Mini video promo Porto Sant’Elpidio e il Giro d’Italia al link https://www.facebook.com/vincenzo.santoni.75/videos/10217835498738333/

Comunicato Stampa Marche Ciclando