Sabato 26 settembre: tutti i dettagli della Granfondo Porto Sant’Elpidio-Stefano Garzelli

Luca Alò - 26/08/2020

Lipobreak Race Porto Sant'Elpidio arrivo Zannelli

Sale l’attesa per la sesta edizione della Granfondo Porto Sant’Elpidio-Stefano Garzelli con la macchina organizzativa di Marche Ciclando che inizia ad operare a pieno regime per offrire una gara appassionante con vista sul Giro d’Italia nel mese di ottobre con la città elpidiense sede di partenza della Corsa Rosa.

La granfondo di apertura della Due Giorni Ciclistica di Porto Sant’Elpidio avrà luogo sabato 26 settembre e si svolgerà lungo un percorso suggestivo con partenza nella città elpidiense, attraversando colline e borghi dell’entroterra, oltre al superamento del segmento in sterrato a Cretarola, epilogo sul lungomare per un totale di 91,3 chilometri tutti agonistici.

Nel rispetto delle normative anti Covid-19, la partenza si effettuerà tutti insieme mantenendo il distanziamento sociale e l’uso della mascherina, l’incolonnamento per la partenza alle 14:30 in Largo della Resistenza (quartiere San Filippo) e a seguire i primi 2 chilometri non agonistici che consentiranno ai partecipanti di togliersi la mascherina e poi il via sarà volante.

La “partenza alla francese” sarà prevista dalle 12:30 alle 13.30.

Il costo d’iscrizione per entrambe le granfondo è di 40 euro in vigore fino al 30 agosto, poi la quota sale a 50 euro fino al giorno della gara. Per iscriversi, il link è endu.net.

Sul sito www.granfondopse.it si può consultare la lista degli hotel e dei ristoranti a prezzo convenzionato.

Comunicato Stampa Marche Ciclando